Sblocca Cantieri

Sul Decreto Sblocca Cantieri è in corso un incontro oltre al premier Giuseppe Conte, i ministri dell’Economia e alle Infrastrutture, Giovanni Tria e Danilo Toninelli, i sottosegretari Armando Siri, Edoardo Rixi e Laura Castelli. Il provvedimento è atteso per mercoledì in Consiglio dei ministri. Il capogruppo del M5S al Senato, Patuanelli ha dichiarato che “Sono finiti i tempi delle proroghe continue, dei regali ai concessionari e dello sperpero di risorse pubbliche. E’ il momento di sbloccare i cantieri fermi da tempo e far ripartire il Paese” scrive su Twitter Conte.

Tuttavia sembrerebbe che la Lega voglia inserire una sanatoria edilizia per gli abusi compiuti ante 1977 Ma la Lega ha smentito: “Nessuna ipotesi di condono edilizio né nello sblocca cantieri né in altri provvedimenti. E’ una notizia infondata e senza alcun fondamento. La Lega, come noto, è contraria a ogni tipo di condono” fanno sapere fonti Lega a vertice in corso.

Fonti cinque stelle assicurano che anche questa volta si troverà la quadra con il contributo fattivo dell’alleato. Le eventuali modifiche dovrebbero ottenere il via libera del ministero guidato da Toninelli.

Precedente Flat Tax. Aggiornamenti Successivo Sblocca Cantieri ...Aggiornamenti